Orphan black

Una serie stupenda che mi ha letteralmente tenuto incollato allo schermo, per gli attori e anche per la storia.

TRAMA:
Sarah Manning vive una vita irregolare. Assiste al suicidio di una donna in una stazione, Elizabeth Childs. Quest'ultima era fisicamente identica a Sarah, la quale decide di impadronirsi della sua identità e scappare dai problemi della sua vita. Sarah intende svuotare il conto in banca di Elizabeth, fuggire con Kira,la figlia, e Felix, il fratello adottivo.
In futuro scoprirà di essere una dei sette cloni sparsi per il mondo e cercherà di svelare questo mistero.

CONSIDERAZIONI:
Il tributo più importante va a Tatiana Maslany, fantastica nel suo ruolo di protagonista. Ha dimostrato di avere delle doti multiformi in ogni singola personalità che si trova davanti.
Interpretare alla perfezione un personaggio è difficile, ma interpretarne sette diversi è qualcosa che non tutti riescono a fare.
Anche la trama è sconvolgente e ti tiene incollato allo schermo. Gli innumerevoli intrighi e sorprese ti creano automaticamente domande a cui non riesci a dare risposta, che ti spingono a continuare avanti con gli episodi.
Inoltre è anche importante la love story   presente, tra Sarah Manning e l'ex fidanzato dell'ormai defunta Elizabeth Childs.
Detto questo, non mi resta che consigliarvela e di godervela.

Peace&Love
-Simone Famao

Commenti

Post popolari in questo blog

Shadowhunters

How I met your mother